Famiglia Maschietto

Per ragioni di cuore e di affetto la Famiglia Maschietto si trasferisce nei primi anni venti da Oderzo in provincia di Treviso alla più soleggiata Viareggio. Ed è qui che la Famiglia inizia l’avventura nel turismo con la gestione dell’Hotel Marchionni e del Caffè Margherita appena costruito nel puro stile liberty sulla passeggiata a mare e che presto diventa il punto d’incontro dei personaggi più rappresentativi dell’epoca da Puccini a Repaci.

 

E così Nino Maschietto sotto la guida del nonno apprende le prime nozioni gestionali e le conoscenze che nel 1954, dopo varie esperienze in campo pubblicistico e cinematografico, gli permettono di godere della fiducia a divenire direttore prima e nell’anno successivo poi gestore del primo albergo “de luxe” di Forte dei Marmi, iniziando la storia dell’Augustus.

 

L’Augustus era allora una bella villa di 20 stanze accuratamente arredate e affrescate, di cui ancora oggi esistono i pezzi originali e i dipinti sulle pareti, Nino Maschietto è sempre stato il patriarca che immancabilmente ogni giorno guidava le sue aziende incontrando i collaboratori, impartendo loro consigli e informandosi quotidianamente delle problematiche e dei risultati.

 

I tre figli, Fiammetta, Federico e Vittorio, gestiscono oggi l’Augustus Hotel & Resort e l’altro albergo di famiglia, l’Hermitage, programmando e sviluppando l’ammodernamento delle proprie strutture con lavori importanti ma con l’attenzione a non stravolgere le caratteristiche particolari e più salienti degli edifici e dei servizi.

Prenotazioni

Stai utilizzando un browser non adeguato agli attuali standard tecnici e di sicurezza. Aggiorna adesso il tuo browser!

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione.
Maggiori informazioni